Cerca un progetto
  9/19  

Piano di gestione della fascia costiera nel compartimento marittimo di Chioggia

Programma

Fondo Europeo per la Pesca 2007-2013 “Sviluppo sostenibile delle zone di pesca” Reg. (CE) del Consiglio n. 1198/2006

Descrizione del progetto

Il progetto presenta come capofila la Lega Cooperative del Veneto, associazione di categoria della pesca che in collaborazione con altre tre associazioni (AGCI – Agrital, Coldiretti Impresa Pesca, Federcoopesca), intendono rivitalizzare il comparto della pesca marittima, che è stato fortemente impattato dall’entrata in vigore del Reg. CE 1967/2006, elaborando un Piano di Gestione centrato sull’analisi delle specie target che costituivano la risorsa delle ex pesche speciali.

Il responsabile scientifico individuato dalle Associazioni di categoria in accordo con l’Istituto di Ricerca e le società di assistenza tecnica è il dott. Raoul Lazzarini.

I partner di progetto sono:

  • Associazione di categoria: AGCI – Agrital.
  • Associazione di categoria: Coldiretti Impresa Pesca .
  • Associazione di categoria: Federcoopesca
  • Istituto di ricerca riconosciuto MIPAAF: Agriteco s.c.
  • Società di Assistenza tecnica: Geotekno s.c. con responsabilità tecnica affidata al Dott. Stefano Benetton.
  • Società di Assistenza tecnica: Isfid Prisma s.c.                                               

La redazione dei due Piani di Gestione della Fascia Costiera, atti a riordinare la pesca marittima del Veneto, presentano a breve termine un beneficio rivolto alla costituzione, presso il Distretto di Pesca Nord Adriatico, di una base tecnica per riuscire a revisionare i regolamenti comunitari, che si sono dimostrati altamente impattanti sulla pesca costiera regionale.

Indirettamente, è presumibile ne traggano beneficio tutte le piccole imprese di pesca impattate ed i soggetti che intendono operare in questo ambito e precedentemente frenati da questi regolamenti non appropriati alla realtà locale.

Obiettivi del progetto

Il Piano di Gestione della Fascia Costiera (PGFC) nel Compartimento Marittimo di Chioggia ha lo scopo principale di fare il punto sulla situazione produttiva, economica ed occupazionale che caratterizza i comparti del settore della pesca e della maricoltura, con un focus specifico sul comparto della pesca all’interno della zona delle 3 miglia nautiche e di valutare le misure auto gestionali che possono mitigare l’applicazione del Regolamento CE nell’area.

Inoltre, si intende riordinare e regolamentare i diversi sistemi di pesca che insistono lungo la fascia costiera del Veneto ed in particolare del Compartimento Marittimo di Chioggia dopo l’entrata in vigore dei nuovi regolamenti comunitari, i quali hanno apportato nuove problematiche gestionali.

Infine, con l’intento di costruire un documento che può e deve essere integrato con quello redatto ed approvato (DGR 313 del 11 marzo 2014 e pubblicato nel BURVE n. 32 del 23 marzo 2014) nell’ambito dei progetti del GAC Venezia (Ve-GAC) per avere un Piano unico regionale, si intende porre le basi per modificare ed adeguare alle esigenze locali i regolamenti comunitari nell’ambito del Distretto di Pesca Nord Adriatico (istituito con DM 23 febbraio 2010 e DM 27 febbraio 2012). 

Attività del progetto

Nell’ambito della realizzazione del Piano di Gestione della Fascia Costiera del Compartimento Marittimo di Chioggia le attività previste sono:

  • Definire un quadro conoscitivo completo relativamente a flotta peschereccia, sistemi di pesca e produzioni all’interno del Compartimento Marittimo di Chioggia.
  • Verificare le interferenze delle opere infrastrutturali previste nella fascia costiera nei confronti delle attività di pesca e acquacoltura.
  • Individuare i possibili strumenti di gestione.
  • Definire una serie di proposte utili a mitigare e rimodulare il Reg. CE 1967/2006 in base alle reali esigenze del bacino Nord Adriatico.
  • Condividere iniziative con la categoria attraverso una diffusa attività di informazione e comunicazione.
  • Integrare con la pianificazione della fascia costiera effettuata per il Compartimento Marittimo di Venezia.

Beneficiario

Lega Regionale Cooperative e Mutue

Importo del progetto

50400

Importo finanziato

50400
Piano  di gestione della fascia costiera nel compartimento marittimo di Chioggia

Area tematica

Miglioramento Ambientale

Zona d'intervento

Compartimento Marittimo di Chioggia

Hai un progetto per il territorio?  

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici

torna all'inizio del contenuto torna all'inizio del contenuto